LSCV

LSCV

Dal 1883 contro la vivisezione e per i diritti dell'animale

InterNiche-Rapporto di attività 2014

Il presente documento descrive una parte delle attività di InterNICHE nel 2014, in particolare quelle rese possibili grazie al finanziamento della LSCV. La rete di contatti nazionali e di partner di InterNICHE si è adoperata a diversi livelli per promuovere le alternative e distribuire risorse, lavorare in collaborazione con docenti e fabbricanti per promuovere la sostituzione e far conoscere l’attività dei dipartimenti delle scienze della vita che hanno allestito con successo un insegnamento etico e progressista. Nick Jukes, coordinatore di InterNICHE, si è recato in numerosi paesi per portare avanti azioni di sensibilizzazione e partecipare a diversi eventi ed incontri volti a far progredire la nostra causa. Il seguente rapporto presenta nei dettagli una selezione di attualità, progetti e realizzazioni per paese o su scala internazionale.

9° Congresso mondiale sulle alternative

Il 9° Congresso mondiale sulle alternative e l’utilizzazione degli animali nelle scienze della vita (WC9) si è svolto a Praga in agosto e settembre 2014. Nick Jukes e Barbora Bartušková Večlová, il nostro contatto nazionale per la Repubblica Ceca, hanno partecipato all’organizzazione di questo evento. In quanto membro del team educazione, Nick ha co-presieduto due sessioni e presentato tre relazioni. InterNICHE, i suoi partner ed altri colleghi erano ben rappresentati con oltre cinque poster. Diversi altri poster rievocavano la tematica della sostituzione. Barbora aveva invitato il primo canale televisivo a coprire l’evento, sicchè sia lei che Nick Jukes sono stati intervistati. In seguito al Congresso, InterNICHE ha organizzato un seminario di tre giorni con i contatti nazionali e partner presenti a Praga per il WC9. Alcune persone hanno potuto partecipare tramite Skype. Questo sistema ha funzionato bene e pertanto la sua utilizzazione sarà estesa in futuro.

India

Nick Jukes è stato invitato dall’agenzia pubblica indiana incaricata della sperimentazione animale, la CPCSEA, ad intervenire e fare una dimostrazione in occasione della 50a conferenza nazionale dell’agenzia a Nuova Delhi. Delegati provenienti da tutto il paese hanno preso parte a questi incontri organizzati in novembre. Sono inoltre intervenuti il Dr Jarrod Bailey, sui fallimenti del modello animale per la predizione delle patologie umane ; il Professor Coenraad Hendriksen, sulle alternative nel campo della fabbricazione dei vaccini, ed il Dr Christian Pellevoisin della ditta Episkin, specializzata nei metodi di prova alternativi. La conferenza ha consentito di stringere legami utili che hanno dato luogo ad altre riunioni, con la CPCSEA e con altri attori. Un delegato ha successivamente invitato Nick ad intervenire ed effettuare una dimostrazione nel corso di un’altra conferenza nazionale sulla farmacologia, organizzata a Assam.

Un’altra riunione ha consentito di incontrare un responsabile senior della commissione nazionale delle borse universitarie, l’UGC, che centralizza i finanziamenti concessi alle università e partecipa all’elaborazione dei programmi. Nick era stato invitato in qualità di esperto dal comitato « dissezioni » dell’UGC nel 2010. Lo stesso anno, questo comitato raccomandava l’abbandono delle dissezioni nelle esercitazioni pratiche di zoologia. A metà 2014, l’UGC ha compiuto un passo determinante vietando le dissezioni. E’ lecito pensare dunque che si sono potuti risparmiare circa metà dei 60 milioni di animali uccisi ogni anno per le dissezioni in zoologia, ma le cifre restano difficili da ottenere.

Presente in India da oltre 12 anni, InterNICHE svolge un ruolo importante nella promozione e la messa a disposizione di software ed altre alternative. Malgrado il lavoro di distribuzione e prestito svolto dal nostro contatto nazionale Snehal Bhavsar, la carenza di alternative è tuttora terribile alla luce delle dimensioni del paese. Questa penuria ostacola gravemente l’applicazione del divieto. Nel 2015 si rinforzerà la distribuzione. Nell’attesa, un manuale pratico provvisoriamente intitolato « Dissection and Animal Experimentation: A Manual on Humane Alternatives in Education and Training » è in corso di redazione a cura di Nick Jukes e del docente di zoologia, il Dr B. K. Sharma. Un seminario di lavoro di tre giorni ha riunito gli autori a Delhi per far progredire questa opera.

Ucraina e paesi della CSI

Dmitry Leporsky continua a rappresentare InterNICHE in Ucraina durante i negoziati con docenti e rappresentanti delle università in tutto il paese. La sottoscrizione di contratti che formalizzano gli accordi relativi alla trasformazione dei programmi continua a dare frutti nei paesi della CSI provenienti dall’ex Unione sovietica. Questi documenti, in generale sottoscritti dal decano o dal rettore dell’università, dettagliano l’utilizzazione degli animali e definiscono un accordo mirato a porvi fine entro un termine preciso, in cambio di doni di materiali, software e modelli. Visite regolari sul terreno consentono di garantire l’attuazione di questi contratti. L’utilizzazione annua di oltre 60’000 animali è stata così sostituita da alternative. Di recente sono stati sottoscritti contratti supplementari. Dmitry si è nuovamente recato in Kirgizistan in maggio e giugno 2014. Vi ha ottenuto nuovi contratti ed ha potuto accertarsi del corretto monitoraggio di quelli precedentemente firmati con università della Bielorussia e dell’Uzbekistan.

Canada

Olivier Berreville porta avanti il suo lavoro di assistenza e consulenza presso docenti e studenti del paese. E’ intervenuto nel corso della conferenza « Thinking Outside the Cage: Towards a non-speciesist paradigm in science » organizzata dalla Queen University nel mese di marzo. Il suo intervento verteva sull’impatto dell’insegnamento etico sui futuri ricercatori, alfine di dimostrare ai docenti, studenti e militati presenti gli effetti positivi di questo tipo di insegnamento 100 % etico in altri settori. Olivier è nuovamente invitato ad intervenire nel 2015.

Nick e Olivier hanno organizzato una mostra ed una presentazione multimediale nel corso della conferenza nazionale del Consiglio canadese di protezione degli animali (CCPA) svoltasi a Ottawa nel mese di giugno. InterNICHE occupava una posizione privilegiata nella letteratura promozionale, contribuendo in tal modo a rispondere al bisogno cruciale di diffusione del messaggio sulla sostituzione in Canada. L’evento di InterNICHE, presentato in inglese e francese, ha attirato diversi visitatori, molti dei quali provenienti dal mondo della sperimentazione animale. Un’invitata speciale della Cornell University (Stati Uniti) ha presentato il funzionamento di diversi modelli, destinati in particolare all’acquisizione di competenze di base. Questo modello è stato messo a punto dal suo team in seguito alla visita dell’esposizione multimediale di InterNICHE in occasione dell’8° Congresso mondiale di Montreal nel 2011.

Sudafrica

La nostra associazione partner NSPCA continua a raccogliere i frutti dei workshop e dei seminari organizzati insieme ad InterNICHE nel 2012 sulla tematica delle alternative nei campi dell’insegnamento, della ricerca e della sperimentazione. Altre operazioni di sensibilizzazione presso docenti universitari come pure del dipartimento dell’istruzione di base sulla tematica della dissezione a scuola hanno rinforzato l’interesse per questa tematica e portato a diversi successi. La sostituzione degli animali con alternative prosegue, incoraggiata dalla distribuzione di software gratuiti. La maggior parte delle università hanno sostituito la maggior parte dei 2’000 animali precedentemente utilizzati da ogni istituto per l’insegnamento dell’anatomia comparativa. Si incoraggia il ricorso ai modelli ed ai manichini forniti nell’ambito del sistema di prestito di alternative NSPCA/InterNICHE alle università. I ritorni positivi di questa operazione dovrebbero tradursi in un’adozione ufficiale ed in acquisti di materiale. I membri dei team della NSPCA usufruiscono anche di formazioni interne nella manipolazione degli animali e nelle cure veterinarie di base. Queste competenze di base, come pure il messaggio sul benessere animale, sono poi trasmessi ai militanti nelle comunità, ed infine nelle township.

Perù

L’organismo partner di InterNICHE in Perù, Unidos por los Animales (UPA), in particolare tramite il suo progetto educativo APEH, ha proseguito il suo lavoro in favore delle alternative tramite campagne specifiche, interventi, stand nonchè animando la sua presenza su Internet. Il seminario organizzato da UPA nel novembre 2014 presso la facoltà di medicina (UNMSM) di San Fernando, per presentare articoli del sistema di prestito di InterNICHE, è stato accolto favorevolmente.

Il sistema di prestito di alternative è una risorsa molto importante in Perù. Due terzi degli articoli sono in prestito semi-permanente negli atenei del paese, che usufruiscono peraltro di doni di software, compresi quelli di cui InterNICHE ha ottenuto la distribuzione come freeware presso gli editori. L’associazione UPA collabora strettamente anche con i docenti e gli studenti che desiderano far progredire l’istruzione etica tramite consigli e prestiti, ed aiutandoli nelle loro ricerche e trattative per l’attuazione di alternative adeguate. Presso l’università nazionale agraria di La Molina (UNALM), un gruppetto di studenti, con il sostegno di UPA, è riuscito a por termine alle dissezioni di rane. Adesso intende dedicarsi ad uno studio comparativo ed un’indagine d’opinione a proposito delle alternative. UPA li mette in contatto con altre facoltà che hanno già posto in opera un cambiamento progressivo. Il gruppo è però confrontato ad ostacoli di ordine finanziario e personale.

Altrove nel mondo

Nel gennaio 2014, Nick Jukes ha organizzato un workshop sulle alternative a margine del congresso « Asia for Animals » organizzato a Singapore. Sono stati stabiliti buoni contatti con diversi paesi, in particolare Cina, Corea del sud, Malesia, Thailandia e Filippine.

In Danimarca, InterNICHE era presente tramite un’esposizione multimediale sulle alternative nel corso della conferenza nazionale organizzata in occasione della giornata mondiale degli animali da laboratorio.

In Norvegia, la Dr Siri Martinsen ha portato avanti la sua azione mirata ad aiutare gli studenti di veterinaria a far rispettare il loro diritto di non svolgere esperimenti sugli animali. Siri è la laureata formata esclusivamente su alternative. Anche lei ha portato avanti un’azione in seno al comitato nazionale di formazione dei chirurghi militari per ottenere la sostituzione dei metodi esistenti con metodi non animali. Sostenendo che l’esercito non aveva dimostrato scientificamente la necessità degli esperimenti sugli animali, ha ottenuto che il comitato dichiarasse pubblicamente che non avrebbe autorizzato il proseguimento di questi esperimenti.

Il sistema internazionale di prestito di alternative di InterNICHE è gestito a partire dalla Germania dalla Dott.ssa Astrid Schmidt, il contatto nazionale della nostra rete. Sono stati spediti importanti lotti costituiti da un gran numero di articoli prestati in vista delle esposizioni multimediali organizzate da Nick o da altri. Sono frequenti anche prestiti individuali a docenti, studenti e militanti. Alcune alternative sono prese a prestito a fini dimostrativi, mentre altre servono da strumento di apprendimento agli studenti obiettori di coscienza durante i corsi. Recentemente, una studentessa berlinese in biologia, per esempio, ha preso in prestito alternative alla dissezione. Attualmente Astrid porta avanti un’azione di mentoring per accompagnare questa studentessa nei futuri corsi di fisiologia. I contatti di InterNICHE in Germania hanno inoltre allestito il sito http://invitrojobs.com che fornisce le informazioni sul modo di portare avanti una carriera etica e facilita la transizione da un insegnamento etico verso una scienza etica. Questi contatti hanno peraltro garantito la promozione delle alternative in seno al partito ecologista 2014, con lo scopo di stabilire un’alleanza fruttuosa.

La promozione delle alternative a livello universitario, in particolare in occasione dei congressi veterinari, prosegue in Iran grazie all’azione del Dr Ramak Roshanaie e dell’associazione antivivisezionista iraniana (IAVA), partner della nostra rete. Quest’ultima ha consegnato in Iran una cassa di software di fisiologia in corso di distribuzione. Si è raggiunto un certo grado di sostituzione nel 2014 e gli anni precedenti nei settori della farmacologia, della fisiologia e dell’anatomia.

In Egitto, il collega di InterNICHE ed ex responsabile dell’anatomia presso la facoltà di medicina veterinaria dell’università del Cairo, il Dr Fawzy Elnady, ha messo a punto un nuovo metodo di conservazione che potrebbe svolgere un ruolo importante per la sostituzione dell’animale nelle formazioni in anatomia, patologia e chirurgia nel mondo. Una video di presentazione è visibile su https://www.youtube.com/watch?v=UVe9j7L-eOg

La nostra rete ha anche accolto nuovi partner in Portogallo, Serbia ed Argentina, ciò che apre un vasto campo di nuove opportunità in questi paesi. Per quanto riguarda la Svizzera, Nick Jukes ha incontrato la LSCV nei suoi locali nel mese di ottobre insieme all’associazione francese Oïkos Kaï Bios, per presentare le novità nel campo dei metodi di sostituzione.

Database di InterNICHE

I due database on-line di InterNICHE si sono arricchiti nel 2014. Le ricerche di Dmitry Leporsky, gestore del database Alternatives, ha consentito l’aggiunta di nuovi prodotti nella base, che ora conta più di 1000 articoli diversi. Il database Studies propone referenze e riassunti di articoli scientifici sull’educazione etica con oltre 1000 voci. Questi due database sono in libero accesso su http://interniche.org/alternatives et http://interniche.org/studies.
Il database Downloads, che proporrà alternative, presentazioni, file audio o video, fotografie ed altri download, non è ancora stato lanciato. Anche se numerose risorse sono già on-line, rimangono da risolvere questioni di natura strutturale o relative alle autorizzazioni.

Film sulle alternative veterinarie

Il film « Alternatives in Veterinary Education and Training », attualmente in preparazione, ha progredito meno del previsto nel 2014, ma è stato assunto un nuovo addetto al montaggio ed è stata indetta una nuova campagna di finanziamento nell’inverno 2014. I due terzi delle immagini del film sono già state riunite ed il montaggio è praticamente terminato. Le operazioni di montaggio proseguiranno nella primavera ed estate 2015 mentre saranno raccolte le immagini restanti.

La ditta Optimist, fabbricante del POP-trainer, ha organizzato una giornata di formazione alla chirurgia laparoscopica con più di 10 strumenti, nel corso di un importante congresso di urologia organizzato a Parigi lo scorso giugno. InterNICHE ha approfittato di questo evento per filmare la seduta ed intervistare i formatori e gli allievi. Parte di queste immagini sarà utilizzata nel film sulle alternative veterinarie, ma la maggior parte saranno incluse in un futuro film sulle alternative per la medicina umana, alle quali è principalmente destinato il POP-trainer. Stralci di questa sequenza e del film sulle alternative veterinarie saranno presto presentati in anteprima per contribuire alla colletta di fondi.

Raccolta collettiva di studi di casi di sostituzione al 100 %

Quest’opera sarà la pubblicazione più importante di InterNICHE dalla pubblicazione del libro « From Guinea Pig to Computer Mouse » nel 2003. Riunirà le testimonianze di decani, docenti, allievi e militanti che hanno contribuito a porre in campo la visione di un insegnamento etico tramite la sostituzione completa in tutto il mondo. Il nostro obiettivo è farne un’opera completa per garantirne il massimo impatto. Farà il legame con il film sulle alternative veterinarie e la futura conferenza internazionale. Proseguono le ricerche necessarie e le sollecitazioni ai contributori, ed un certo numero di docenti ha già accettato di scrivere un capitolo. Dobbiamo ancora dare loro informazioni complementari sul formato dell’opera per poter lanciare la produzione del primo lotto di capitoli.

Azioni prioritarie nel 2015

I contatti nazionali ed i partner di InterNICHE disporranno di maggiori risorse nel corso del 2015 per sostenere le azioni portate avanti. Arricchiremo di nuove funzionalità Internet i sistemi di prestito di alternative di diversi paesi in modo da facilitare i prestiti e la gestione. A parte i viaggi necessari per raccogliere le sequenze mancanti per il film sulle alternative veterinarie, Nick si sposterà meno per potersi dedicare pienamente al film ed al libro. E’ prevista una visita in Danimarca in aprile mentre in luglio, InterNICHE co-organizza la conferenza sull’educazione nell’ambito del congresso Colama sulle alternative in America Latina programmato a Cuba.

I fondi concessi dalla LSCV ad InterNICHE per il 2015 contribuiranno al funzionamento generale e completeranno il finanziamento dei progetti principali ossia il film sulle alternative veterinarie e l’opera collettiva sugli studi di casi. Il sostegno della LSCV svolge un ruolo determinante aiutandoci a portare avanti con successo le nostre azioni. Lo apprezziamo al suo giusto valore e di questo la ringraziamo.

Cordiali saluti.

Nick Jukes

Luc Fournier