DE | FR

search


Kontakt
maps

Links


Fr


De



L'uomo in provetta per salvare gli animali

Articolo pubblicato da SWISSINFO nell’ottobre 2011 su Ludovic Wiszniewski, CEO della società Epithelix. »» Segue

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Svizzera – Sviluppo di metodi alternativi

Epithelix - Ovvero lo straordinario percorso di
quattro scienziati innovativi

Il percorso di questa azienda è piuttosto eccezionale. In primo luogo perchè raggruppa scienziati che hanno scelto di dedicarsi esclusivamente allo sviluppo di metodi sostitutivi, malgrado le difficoltà cui si sono scontrati per avviare finanziariamente un’attività in questo campo. Ma anche perchè Epithelix mira ad un obiettivo etico: consentire la soppressione di esperimenti sugli animali grazie all’utilizzazione di modelli in vitro.

La Lega ha scoperto i lavori di Ludovic Wiszniewski nel novembre 2005, qualche mese prima che creasse Epithelix con altri tre scienziati. Giovane ricercatore presso l’Università di Ginevra, si era visto rifiutare il sostegno della Fondazione Ricerche 3R. Ma non della Fondazione Naef, che gli ha attruibuito un premio per il modello cellulare da lui messo a punto per lo studio delle malattie respiratorie umane quali l’asma o la mucoviscidosi. L’interesse di poter disporre di un’alternativa alla sperimentazione animale in questa sfera di ricerca non è da sottovalutare: poichè i topi non esprimono «naturalmente» queste malattie, vengono geneticamente prodotti topi suscettibili di avvicinarsi il più possibile alle malattie respiratorie studiate. »» Segue


Iscrivetevi alla nostra

Metodi di ricerca che non ricorrono agli animali
»» Sostegni LSCV

»» InterNICHE

»» Epithelix

Cattedra universitaria di docenza dei metodi alternativi
»» Doerenkamp-Naef-Zbinden