DE | FR

search


Kontakt
maps

Links


Fr


De



Quale giustificazione alla sperimentazione animale ?
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Più nessuno contesta che l’animale è un modello inadeguato di studio per l’uomo.
Le differenze biologiche tra le specie sono numerose e non consentono di studiare in modo soddisfacente le malattie umane.

Se la vivisezione è a tal punto contestabile, per quale motivo è tuttora praticata e sostenuta da parte degli ambienti scientifici ?

La ricerca medica svolta da laboratori privati o da multinazionali farmaceutiche registra ogni anno miliardi di franchi di profitti. Consente inoltre a centinaia di migliaia di persone di vivere di questa attività, tra cui decine di migliaia di scienziati che praticano la sperimentazione animale in istituti pubblici quali le Università.

Chi ha voglia di perdere la propria fonte di reddito ?

Quale scienziato vorrebbe dedicare (o piuttosto sacrificare) la propria carriera allo studio ed allo sviluppo di modelli di ricerca che non ricorrono agli animali, sapendo che ci sono forti probabilità che non sia lui a trarre i benefici delle sue ricerche bensì scienziati delle generazioni future ?
Il finanziamento attualmente stanziato per i metodi alternativi è talmente derisorio che per ottenere risultati soddisfacenti c’è ancora tutto da fare. Pertanto, non si tratta soltanto di sapere perchè non sostituire la sperimentazione animale nella ricerca medica, ma anche di individuare di quali mezzi dispongono gli scienziati per lavorare senza farvi ricorso ?

 

Esperimenti inutili, pericolosi e crudeli
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Come può un essere umano dotato di un minimo di sensibilità, far ingurgitare di forza un diserbante ad un centinaio di animali e poi guardarli tranquillamente agonizzare fino alla morte annotando scrupolosamente tutti gli effetti del veleno osservati ?
Contrariamente a quanto affermano gli ambienti scientifici, la sperimentazione animale non consiste unicamente nel permettere un'eventuale messa a punto di nuovi farmaci per «salvarci» dalle malattie. Consiste anche nel valutare sugli animali la tossicità di tutte le schifezze chimiche che produciamo, ed in molti paesi anche nel testare le armi che produciamo.

Certi governi asiatici, principalmente del Giappone e della Corea del Sud, finanziano addirittura esperimenti assolutamente idioti il cui unico obiettivo è rispondere a domande altrettanto idiote.
Ma nella corsa agli esperimenti assurdi, i governi occidentali non hanno nulla da invidiare a questi paesi. Possiamo citare l'esempio di scienziati francesi che hanno sperimentalmente provocato l'apparizione di denti nelle galline dopo che un team americano aveva fatto spuntare denti di maiale all'interno di intestini di ratti. Questi esperimenti, tutti recenti, risalgono al 3° millennio, ed è lecito chiedersi quali interessi erano in gioco per giustificare la partecipazione alla crudeltà dell'umanità.


La vivisezione non è una fatalità
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

La Lega svizzera contro la vivisezione non accetta la sperimentazione animale e combatte gli esperimenti in vivo praticati su tutti gli animali.
Lotta affinchè i finanziamenti pubblici attualmente dedicati alla sperimentazione animale in Svizzera, siano dedicati allo studio ed allo sviluppo di nuovi modelli che non fanno ricorso agli animali (modelli alternativi).
Solo studi su materiale biologico umano (coltura di cellule, tessuti, organi, ecc.) ed informatici, consentiranno una messa a punto affidabile di nuovi farmaci per curare le numerose malattie che si abbattono sul genere umano.
Infatti la Lega svizzera contro la vivisezione non si oppone alla ricerca medica bensì contro una ricerca mercantile, che genera sofferenze inaccettabili ed utilizza una metodologia superata : la vivisezione.

Potete sostenere le nostre azioni:
• diventando Socio ;
• con un dono ;
• coinvolgendovi al nostro fianco nello studio di certi dossier ;
• partecipando agli stand informativi che allestiamo.

Per contattarci


Iscrivetevi alla nostra

..................................

Con quale alimento nutrite il vostro cane o gatto?

Esistono marche di alimenti non testati sugli animali
»» Segue

..................................

Quale giustificazione alla sperimentazione animale ?
»» Segue

..................................

Sperimentazione animale o metodo di sostituzione?
Con fondi sufficienti e la possibilità per i ricercatori di poter portare avanti una carriera scientifica senza animali, la ricerca medica farebbe progressi rapidi spettacolari. »» Segue

..................................

L'animale non è il modello biologico dell'uomo
Prova clinica di un nuovo farmaco: 6 uomini in ospedale.
»» Segue

..................................

Pubblicare o morire
Un sistema che non favorisce l'innovazione. »» Segue

..................................

Truffa delle pubblicazioni scientifiche
Se vogliono ottenere fondi, gli scienziati che operano negli istituti pubblici devono regolarmente pubblicare i loro lavori su riviste scientifiche.
»» Segue

..................................

Le università e la sperimentazione animale
»» Segue

..................................