DE | FR

search


Kontakt
maps

Links


Fr


De

Giugno 2012

No al marchio HCS per prodotti distribuiti in Cina

La situazione cinese è palesemente problematica per le marche certificate HCS, i cui prodotti sarebbero distribuiti in questo paese. Contatti sul posto hanno consentito di inventoriare le marche presenti, dopo di che nell’autunno 2011 l’ECEAE ha avviato discussioni con ciascuna di esse. Diversi fabbricanti hanno accettato di ritirarsi dal mercato cinese se non possono ottenere un esonero dai test sugli animali, ciò che è stata una gran bella notizia ed una dimostrazione del loro forte coinvolgimento.
Altre marche come Yves Rocher, l’Occitane, Caudalie o Mary Kay non hanno seguito l’esempio sicchè queste quattro marche hanno perso il marchio HCS.

 


Iscrivetevi alla nostra

News

Febbraio 2016

Test su animali per i prodotti cosmetici prossimamente vietati in Corea del Sud

La Corea del Sud mira al divieto di tutti i test sugli animali per la fabbricazione di prodotti cosmetici nel 2018. Il divieto riguarderà sia i prodotti finiti che gli ingredienti che entrano nella composizione dei prodotti.
Questo tipo di divieto per il momento vige soltanto in seno all’Unione europea, in Israele, Norvegia e Nuova Zelanda.

..................................

Novità - Una beauty box composta da cosmetici non testati sugli animali e vegan
»» Leggere


..................................
..................................

Test sugli animali per l’elaborazione e la fabbricazione di prodotti cosmetici

La situazione in Svizzera e nel mondo
»» Leggere


 

 

Tipi di test praticati sugli animali
»» Leggere

Cosmetici  : cocktail chimici !

Per capire meglio l’elenco degli ingredienti dei cosmetici
»» Leggere