DE | FR

search


Kontakt
maps

Links


Fr


De

No al ritorno delle belve nei circhi

Allorchè in 19 paesi europei già vige il divieto di utilizzare animali selvatici per spettacoli itineranti, era lecito pensare che anche i circhi svizzeri avrebbero finito per rinunciare ad esibire questi animali. Ma era senza fare i conti con l’alto senso etico dei circhi Gasser-Olympia e Royal, che lo scorso novembre annunciavano il ritorno dei grandi felini sotto i loro tendoni.

La bella vita

Il circo Gasser-Olympia installato a Aesh (BL) esibisce dunque 5 leoni nel suo spettacolo dal 18 novembre 2015. « Questi animali hanno la bella vita, si vede che sono in buona salute, che possono muoversi, che godono di grandi recinti sia dentro che fuori, che si allenano tutti i giorni. Non hanno queste condizioni in uno zoo, e men che meno allo stato brado. Hanno molti più svaghi con il circo, dove si fa continuamente appello alla loro intelligenza », spiegava Dominik Gasser per vendere il suo spettacolo. Quanto al circo Royal, il suo numero con le belve è già programmato per la prossima stagione che inizierà nell’aprile del 2016.

Mozione respinta dal Parlamento federale

Nel marzo 2015, la Consigliera nazionale Isabelle Chevalley depositava la mozione 15.3296 volta a regolamentare le specie animali ammesse nei circhi. Inutile, rispondeva il Consiglio federale il 20 maggio 2015 respingendo la mozione. Secondo lui, la legislazione svizzera è talmente severa in materia di benessere animale e le condizioni di rilascio di un’autorizzazione sono talmente rigorose, che i circhi « hanno già rinunciato a prendere questi animali in tournée. In effetti, quando i circhi sono in tournée, è materialmente quasi impossibile (perchè troppo costoso e difficile da realizzare) offrire a questo tipo di animali le condizioni imposte dalle prescrizioni in materia di protezione degli animali ».

Con due spettacoli itineranti che prevedono esibizioni di grandi felini, si può vedere a che punto la nostra legislazione di fatto è lassista ed a che punto il Consiglio federale si prende gioco della gente rifiutando sistematicamente qualsiasi miglioramento della situazione, col pretesto di una legislazione avanguardista in materia di benessere animale.
 
Opposizioni e manifestazioni LSCV

La LSCV ha fatto opposizione alle autorizzazioni rilasciate al circo Gasser-Olympia riguardo alla detenzione dei suoi animali. Ogni giorno dal 18 novembre sono organizzate distribuzioni di volantini davanti al circo per informare il pubblico.

Circo quasi vuoto

Quanto constatato sul posto dai militanti LSCV è incoraggiante: non c’è praticamente pubblico agli spettacoli del circo Gasser Olympia ! In occasione delle ultime cinque azioni LSCV, c’erano al massimo qualche decina di persone. La sera di domenica 22 novembre, non c’erano praticamente spettatori. Se si pensa che il tendone può accogliere 750 persone, il messaggio è chiaro all’attenzione dell’addestramento degli animali in generale e contro quello dei leoni in particolare.

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Grande raduno a Emmenbrücke (Lucerna) il 12 dicembre 2015

In previsione della prossima tournée del circo Royal, la LSCV organizza una grande manifestazione il 12 dicembre. Raduno alle 14.30 alla stazione di Emmenbrücke, partenza del corteo alle 15.00. Fine della manifestazione alle 17.30.
Venite numerosi !

Infos : >> bit.ly/Mitprotestieren


Iscrivetevi alla nostra

. . . . . . . . . . . . .

Svizzera - Petizione per la castrazione obbligatoria dei gatti lasciati circolare liberamente

L’organizzazione per la protezione degli animali NetAP e la fondazione Stiftung für das Tier im Recht (TIR) così come le organizzazioni partecipanti e gli firmatari, chiedono al consiglio federale e al parlamento, di introdurre la castrazione obbligatoria per i gatti lasciati circolare liberamente, con il fine di frenare la crescita eccessiva e quindi ridurre la sofferenza dei gatti in Svizzera.

»» Firmate la petizione

. . . . . . . . . . . . .

Ripuliamo l'Europa dalla crudeltà

»» Firmate la petizione

. . . . . . . . . . . . .


Azioni 2016

La loro vita, la loro sofferenza
Come puoi aiutarli

»» Segue

. . . . . . . . . . . . .